Su Roma e sulle innumerevoli mete turistiche di carattere storico-archeologico sono state spese molte parole. Risulta infatti naturale che una città con un patrimonio così ricco sia ricordata soprattutto per i numerosi musei e monumenti presenti in essa.

Nonostante ciò sia doveroso, va ricordato al turista che Roma non è solo storia: le attrattive turistiche infatti, offrono anche momenti di svago con cui intervallare le seppur interessanti visite a rovine romane o monumenti rinascimentali.

Il lato più “leggero” della capitale

 

Chi visita la capitale e vuole concedersi qualche attimo di puro svago infatti, non ha che l’imbarazzo della scelta in tal senso.

L’Hard Rock Café di Roma

La celebre catena di ristoranti è presente anche nella capitale. Il brand, nato nell’ormai lontano 1971 a Londra, è diventato sinonimo di qualità per quanto riguarda la ristorazione.

Ormai sono più di 160 i ristoranti sparsi in tutto il mondo che portano la cultura del rock’n roll a tutte le latitudini.

Hydromania, il parco acquatico

Se visitate la capitale durante il periodo estivo, il giusto diversivo da mete “intellettuali” può essere Hydromania, un parco acquatico che promette di fare felici sia i più giovani che gli adulti.

Aperto da giugno a settembre, Hydromania è una delle strutture di questo genere più grandi, attrezzate e importanti dell’intera penisola.

Zoomarine, il paradiso per chi ama i delfini

Rimaniamo in ambito acquatico con Zoomarine, per una giornata all’insegna di delfini, leoni marini e foche.

Il parco acquatico può contenere fino a 10.000 posti ed è un punto di riferimento per chi ama profondamente i cetacei.

Il Bioparco romano

Con soli 2 euro è possibile entrare in questo interessantissima area di Roma, caratterizzata da una serie di attività incentrate sulla natura e sugli animali.

Ogni anno ospita più di mezzo milione di persone che passeggiano attraverso Villa Borghese a stretto contatto con un ambiente “green” e distante anni luce dal caos del centro città.

L’immancabile Luna Park

Il Luneur Park, situata in via delle tre fontane, è un parco giochi interamente dedicato ai bimbi sotto i 12 anni. La location si sviluppa attraverso ben 7 ettari di territori, con 25 attrazioni, laboratori creativi e percorsi che promettono grande divertimento a grandi e piccini.

Il Roma Planetario: per un pomeriggio spaziale!

Per i più piccoli ma anche chi è già un po’ cresciuto, è stato recentemente situato negli spazi occupati dal’Ex Dogana di San Lorenzo il Roma planetario.

Si tratta di un centro interamente orientato allo studio e alla divulgazione dell’astronomia. Un luogo che si avvale delle più moderne tecnologie per incuriosire, informare e divertire con le meraviglie dello spazio infinito.

Naturalmente si tratta di un piccolo assaggio: Roma sa offrire una quantità di attrattive ed eventi che è difficile riassumere in un articolo. A ciò, va aggiunto il gran numero di fiere e meeting occasionali e di varia natura che vengono periodicamente organizzati nella città.

In poche parole, se pensavate di visitare Roma solamente per i monumenti, forse fareste bene a ritagliare un po’ di spazio per queste attrattive con nomi meno altisonanti, ma ugualmente da apprezzare.