Marmo

Il marmo è un materiale molto particolare con cui avere a che fare, che si tratti di pavimentazione o di qualunque altro tipo di superficie.

La sua presenza riesce a donare un tocco di classica austerità assolutamente inimitabile, così come può sposarsi perfettamente in un ambiente moderno.

Nonostante tra le numerose caratteristiche spicchi la proverbiale durezza, va riconosciuto che non si tratta propriamente di un materiale invulnerabile ai danni e al tempo.

 

Urti, agenti chimici o la semplice usura, possono mettere a dura prova le superfici in marmo che dunque necessitano di una costante monitorizzazione.

Banner eBook

Il tuo marmo è prezioso, non fare la scelta sbagliata!

In questo articolo ti spiegherò come pulire il marmo naturale con un metodo fai da te, utilizzando prodotti che hai in casa.


 

Marmi di grande valore e soluzioni fai da te

Premetto che, se il tuo pavimento ha un particolare valore storico, la soluzione fai da te è fortemente sconsigliata.

Le superfici più antiche infatti, vanno trattate con notevole delicatezza per preservarne l’integrità ed è sempre consigliato chiedere una consulenza a professionisti del settore.

(se sei nel Lazio, e desideri un preventivo gratuito e senza impegno, puoi contattarci al numero verde 800 971 727)

 


 

continua comunque la lettura di questo articolo, ti aiuterà a renderti meglio conto di ciò che non andrebbe fatto, per non rovinare il tuo prezioso pavimento.

Nel caso tu abbia deciso di agire per tuo conto o tu non ritenga che il tuo pavimento in marmo sia estremamente prezioso, puoi comunque affidarti ad una serie di consigli che ti permetteranno di gestire al meglio le superfici in questo materiale ricorrendo a prodotti che molto probabilmente avrai già a casa, o potrai comunque reperire con estrema facilità.

Un rapido test per capire se il tuo marmo è naturale o meno

ATTENZIONE! Questo test è potenzialmente dannoso per il tuo pavimento, effettualo con grande attenzione.

Scegli un piccolo angolo della pavimentazione poco visibile e poi versaci due o tre gocce di aceto

se queste sembrano “sfrigolare”, vuol dire che il tuo marmo è totalmente naturale.

Appena appurato ciò, utilizza immediatamente un panno umido per rimuovere l’aceto ed evitare di danneggiare il pavimento!

Se la superficie risulta naturale, potrai proseguire con i consigli presenti in questa lista!

Pronto intervento per evitare problemi in futuro

La natura porosa del marmo naturale, ne fa un materiale soggetto alle macchie. L’ideale, in caso di macchie occasionali o di sostanze malauguratamente cadute sul pavimento è di intervenire prontamente: utilizzare nel giro di pochi minuti un panno morbido e umido, magari accompagnato di acqua tiepida, può prevenire che agenti acidi corrodano il materiale.

Quando un panno umido non basta più…

Quando una macchia ha il tempo per essere assorbita la faccenda si fa più complessa, nulla è comunque perduto!

Crea una ``Pasta Pulente``

Basta darsi da fare e procurarsi i seguenti oggetti:

  • un pentolino
  • 2-3 gocce di ammoniaca
  • un po’ di acqua ossigenata
  • alcuni tovaglioli di carta spezzettati

 

  1. mischia l’acqua ossigenata, con l’ammoniaca sino a creare una sorta di impasto omogeneo.
  2. Mettine un po’ sulla zona interessata dalla macchia, coprendo tutto con della pellicola trasparente e fissandola al pavimento con dello scotch per farla agire con maggiore efficacia.
  3. Aspetta almeno un giorno, poi rimuovi tutto e pulisci con cura utilizzando ancora una volta un panno umido.
  4. Se la macchia non sembra cedere, prova ancora una volta ripetendo il metodo appena utilizzato.

A volte le soluzioni più semplici sono anche le migliori, in questo caso basta utilizzare un semplice preparato a base di acqua e bicarbonato.

Banner eBook

Usa bicarbonato e acqua per lucidare le superfici

Nella fattispecie hai bisogno di:

  • Una confezione di bicarbonato
  • Un litro di acqua

 

  1. Mescola circa 45 grammi di bicarbonato con un litro di acqua
  2. Versa un po’ del liquido/impasto sulla superficie in questione
  3. Attendi 4-6 ore e poi ripulisci tutto usando acqua tiepida
  4. In questo modo dovresti ottenere risultati più che soddisfacenti e rivitalizzare la brillantezza del tuo pavimento in marmo naturale.

Come già sottolineato, tengo a precisare come si tratti di operazioni estremamente delicate e, in caso di dubbi o preoccupazioni di sorta, sia consigliato di rivolgersi sempre e comunque a persone con una certa esperienza in questo campo.