Lucidatura Marmo Roma: La lucidatura marmo a Roma, così come in ogni grande città italiana con una certa storia alle spalle, è un’attività molto importante per preservare abitazioni e ambienti realizzati con tale materiale.

 

Che si tratti di pavimentazioni, superfici verticali o altre porzioni di edifici, il marmo rimane un prodotto allo stesso tempo resistente e delicato: classico e austero per sua natura, questa pietra metamorfica costituisce uno dei principali materiali utilizzati dagli esseri umani durante la loro storia per erigere strutture architettoniche di un certo rilievo, siano esse di natura religiosa o centri di potere politico.

 

Al giorno d’oggi, nonostante il passare dei secoli, esso rimane tra i materiali più preziosi e ambiti in questo settore.

 

Ma limitare questa pietra a qualcosa di esteticamente apprezzabile sarebbe riduttivo, visto che anche le qualità fisiche hanno dato un particolare contributo al suo successo.

 

Nello specifico, il marmo ha un’elevata resistenza per quanto riguarda l’usura da calpestio e gli urti accidentali. Di contro, i punti deboli sono costituiti dalla elevata porosità e da una particolare sensibilità agli attacchi chimici.

Lucidatura marmo Roma: mantieni le tue superfici splendenti!

Tra le diverse attività che possono aiutare a mantenere in piena forma i tuoi pavimenti, figura la lucidatura del marmo.

 

A dispetto della notevole resistenza infatti, il prolungato calpestio per decenni e decenni, può mettere a dura prova anche questo materiale apparentemente indistruttibile, rendendo la superficie opaca e priva della naturale lucentezza della pietra.

 

In questo caso, è possibile agire con operazione di lucidatura.

Lucidatura con diamante

 

Effettuare una lucidatura del pavimento in marmo con diamante e una operazione piuttosto complessa che deve essere effettuata esclusivamente da specialisti del settore, che operano con cognizione di causa e con le migliori strumentazioni disponibili.

 

La procedura include il passaggio con particolari mole in diamante, un materiale pressoché indistruttibile, che grazie all’attrito va ad asportare una quantità infinitesimale di marmo, rimuovendo anche eventuali graffi, macchie o imperfezioni createsi a causa del tempo o degli urti.

 

Contrariamente a quanto si possa pensare, la lucidatura di pavimenti in marmo con diamante non sporca e non crea polvere. Inoltre, i risultati sono duraturi e manutenzioni di questo genere vanno effettuati una volta ogni molti decenni.

 

Soluzione alternativa? La cristallizzazione del marmo

Le operazioni di lucidatura del marmo possono essere effettuate secondo diversi approcci, tra cui figura la cristallizzazione.

Si tratta di un particolare trattamento a cui è possibile sottoporre agglomerato di marmo, graniglia o altre superfici affini al fine di creare un effetto lucidante.

 

La cristallizzazione del marmo si ottiene con la frizione di particolari dischi in lana d’acciaio che distribuiscono un particolare acido cristallizzante sulla superficie.

 

La reazione chimica che ne scaturisce consente al marmo stesso di creare una sorta di patina lucida: il tutto avviene senza incidere in nessun modo il materiale che costituisce il pavimento.